top of page

TPPay: Innovazione nel mercato finanziario con il primo IMEL-as-a-service

Milano – 18 aprile 2024  - TPPay, l'innovativo Istituto di Moneta Elettronica (IMEL), sta facendo il suo ingresso nel panorama finanziario italiano con una nuova proposta per la gestione dei servizi finanziari per il mondo Corporate. Specializzato nell'emissione, gestione e distribuzione di moneta elettronica, TPPay si presenta come il primo IMEL-as-a-service in Italia, aprendo la possibilità per le Corporate di lanciare servizi finanziari e di pagamento per i propri clienti senza bisogno di ottenere alcuna licenza.


La nostra missione è di consentire alle società senza licenza bancaria la possibilità di sfruttare i vantaggi dell’open banking” spiega Matteo Bravi, Chief Strategy & Transformation Officer di TAS e Chairman di TPPay. “Vogliamo rendere i servizi finanziari ed i sistemi di incasso e pagamento più accessibili e convenienti per le imprese e i loro clienti, contribuendo così all'evoluzione del mondo finanziario digitale, con una gamma di soluzioni e servizi  altamente adattabili alle esigenze di molteplici mercati”.


Tra i servizi offerti da TPPay:

  • Conti di Pagamento: wallet 100% white-label per creare sistemi closed-loop di incasso, consentendo agli utenti di inviare e ricevere pagamenti senza commissioni

  • Carte: TPPay emette Carte di Debito e Prepagate in co-branding, completamente personalizzabili per rispecchiare l'identità visiva dei clienti e, soprattutto, condividere le fee generate dai pagamenti con queste carte

  • Pagamenti: TPPay consente di incassare e inviare pagamenti in modo automatico, semplificando la riconciliazione e abbattendo le commissioni grazie ai sistemi closed-loop.

 

TPPay si distingue per la sua flessibilità e modularità, adattandosi alle esigenze di una vasta gamma di settori, tra cui utilities, energia e petrolio, assicurazioni, grande distribuzione organizzata, turismo e moda, telecomunicazioni e gambling, automotive e mobilità, fintech e marketplace” commenta Emanuele Grio, Chief Operating Officer di TPPay.


Alfonso Catone, Chief Commercial Officer di TPPay, elenca i vantaggi di operare con TPPay in qualità di TPP (Third Party Player): “Grazie ai sistemi di incasso closed-loop è possibile ottenere pagamenti istantanei e fuori dai tradizionali sistemi, risparmiando così sui costi di acquiring. La possibilità di emettere carte e altri servizi di pagamento personalizzati apre nuovi canali di fatturato e contribuisce ad aumentare la fidelizzazione dell’utente. Non da ultimo, TPPay offre un’esperienza 100% White-Label consentendo la piena personalizzazione dell'esperienza utente e garantendo il massimo controllo della brand identity”.


TPPay è una società del gruppo TAS, leader italiano nel settore delle tecnologie per la monetica e i pagamenti, con oltre 40 anni di esperienza e un market share del 75% nel settore bancario e del 90% su IMEL e operatori PSD2. TAS porta con sé un portafoglio prodotti PSD2 completo e una profonda conoscenza del settore dei pagamenti.


_______________________________________________________________________


TPPay

TPPay è un Istituto di Moneta Elettronica (IMEL) regolarmente autorizzato dalla Banca d’Italia, specializzato nell’emissione, gestione e distribuzione di moneta elettronica. TPPay è una società del gruppo TAS, azienda ICT leader nella fornitura di soluzioni e servizi specialistici per la gestione dei sistemi di pagamento, della monetica e dei mercati finanziari che serve le più importanti banche commerciali e centrali in Italia ed Europa, i maggiori centri di servizi finanziari e alcuni tra i principali broker dealer della classifica Fortune Global 500.




コメント


コメント機能がオフになっています。
bottom of page